Crea sito

Come risanare a livello energetico un vecchio edificio

Anche un vecchio edificio può essere risanato a livello energetico per ottenere risparmi sulle bollette e confort abitativo
Anche un vecchio edificio può essere risanato a livello energetico per ottenere risparmi sulle bollette e confort abitativo

Risanare a livello energetico un vecchio edificio significa adeguare la propria abitazione alle esigenze di chi vi abita in termini di spazio e di confort, riducendo nel contempo i consumi. Un buon risanamento permette anche di conservare l’involucro edilizio più a lungo con vantaggi anche dal punto di vista economico,  visto che poi avrà un valore aggiunto sia in fase di vendita che di affitto.

Quali sono i motivi chiave per risanare a livello energetico un vecchio edificio? 

  • ridurre le bollette
  • aumentare il confort abitativo
  • ridurre le emissioni di CO2, contribuendo alla salvaguardia del clima
  • aumentare il valore del proprio immobile

Per non incorrere in errori, una riqualificazione deve essere ben progettata, per questo è importante affidarsi ad un tecnico qualificato che sappia valutare bene alcune cose. La prima è valutare il fabbisogno termico del fabbricato, dopodichè bisognerà analizzare i punti critici dove questa energia viene dispersa (muri, finestre etc..) e intervenire in maniera corretta. Per esempio sostituire gli infissi senza prima isolare la muratura esterna non sarebbe una buona scelta!

La valutazione iniziale dei lavori da eseguire è molto importante, per esempio se andiamo ad intervenire sulla facciata del fabbricato per una ridipinta, sarebbe bene inserire anche un isolamento a cappotto, visto che i costi fissi di ponteggio e manodopera sono già presenti…. l’incremento dei costi del materiale in più e di qualche lavorazione aggiunta viene recuperato in poco tempo grazie al risparmio sulla bolletta!

La riuscita di un risanamento energetico non dipende solo da una buona progettazione, ma anche da una buona realizzazione, è quindi importante appaltare i lavori ad artigiani “capaci”, che stiano al passo con le nuove proposte offerte dal mercato e dai nuovi studi nel campo del risparmio energetico. Mi capita spesso infatti di dover fare delle opere di convincimento sugli artigiani più conservatori che non si fidano della scelta di nuovi materiali o tecniche di istallazione all’avanguardia! Per fortuna ho notato che ai vari corsi a cui ho partecipato sono sempre di più gli artigiani interessati a formarsi, visto che il futuro dell’edilizia è proprio qui…
Diceva mio nonno: “o stai al passo coi tempi o puoi venire calpestato”

Luigi Foschi – Esperto CasaClima
Per informazioni e consulenze scrivi a: [email protected]
È possibile prendere appuntamenti per consulenze a distanza
con videochiamata su Skype o Hangout su Google+


– – – – – – – – – – – –

 
facebookSeguimi su Facebook 


– – – – – – – – – – – –

Consigli di lettura per approfondire l’argomento

Manuale Illustrato per il Risparmio Energetico
Residenze e Risparmio Energetico

 

 

guida-bioedilizia-arredamento

Guida alla Bioedilizia e all’Arredamento Ecologico

 

 

 

 

Pubblicato da Luigi Foschi

Eco-geometra e arredatore d’interni, appassionato di bioedilizia e costruzioni a impatto zero, da circa 15 anni lavora nel settore dell’edilizia. Ama il legno in tutte le sue forme e ha realizzato diversi sistemi di risparmio energetico e bioedilizia nella propria casa. Oggi propone ai suoi attenti clienti soluzioni ideali vivere la casa in naturale e senza sprechi di energia e denaro. È un esperto certificato da CasaClima J (Bolzano). Riceve nel suo studio a Cesena (FC). Per informazioni e consulenze: [email protected] Cell. 339 5733261

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: