Crea sito

Le Certificazioni Ambientali degli edifici

Certificazioni energetiche per gli edifici in europa
Passive House

Ti sei mai chiesto a cosa servono le Certificazioni Ambientali degli edifici?
Servono a stimolare i produttori, i costruttori e i clienti finali a investire i tecnologie ecocompartibili nella costruzione degli edifici.

Tali certificazioni (che sono ad adesione volontaria nel settore edilizio) valutano il comportamento ambientale di un edificio come per esempio:

  • consumi energetici,
  • impatto ambientale nel luogo della costruzione,
  • consumo di risorse per la produzione edilizia,
  • salubrità degli spazi sia interni che esterni.

Il legno, utilizzato in edilizia, risponde a molti dei requisiti di ecocompatibilità richiesti dalle attuali certificazioni ambientali. Infatti possiede caratteristiche ecologiche naturali che vengono richieste dagli enti certificatori, fra cui:

Essendo queste ultime fra le richieste principali degli enti certificatori è evidente che il legno può essere considerato fra i materiali piu’ adeguati da utilizzare.

Le principali certificazioni ambientali europee

Tra le certificazioni piu’ importanti e riconosciute a livello europeo ci sono :

  • Il protocollo ITACA (italiana)
  • LEED (italiana)
  • SB100 (italiana)
  • BREEAM (estera)
  • MINERGIE ECO (estera)
  • NF (estera)

Ogni sistema di certificazione citato, ha punti comuni e altri che approfondiscono vari aspetti in modo personalizzato e indipendente.

Negli ultimi dieci anni c’è stata una grande diffusione dei sistemi di certificazione energetica e ambientale, che permettono oggi di valutare facilmente le performance di una costruzione per tutto il suo ciclo di vita.

Il legno ne è un protagonista indiscusso perchè influisce positivamente sui criteri di valutazione, sia per le sue caratteristiche naturali, fisiche, tecniche, sia per le modalità di posa in opera da esso richieste.

Per capire l’importanza delle politiche ambientali ecologiche in edilizia, basta pensare che :

  • gli edifici sono responsabili del 42% del consumo totale di energia
  • del 35% delle emissioni di gas ad effetto serra
  • del 50% dei materiali estrattie e del 30% del consumo di acqua

 


– – – – – – – – – – –

Luigi Foschi – Esperto CasaClima
Per informazioni e consulenze scrivi a: [email protected]
È possibile prendere appuntamenti per consulenze a distanza
con videochiamata su Skype o Hangout su Google+

– – – – – – – – – – – –

 
facebookSeguimi su Facebook – Case in Legno Consulenza


– – – – – – – – – – – –

 Consigli di lettura per approfondire l’argomento:

Progettazione Sostenibile
La Progettazione delle Residenze Bioarchitettoniche
L'armonia del Colore in Architettura
Architettura Sostenibile - Libro

 

Pubblicato da Luigi Foschi

Eco-geometra e arredatore d’interni, appassionato di bioedilizia e costruzioni a impatto zero, da circa 15 anni lavora nel settore dell’edilizia. Ama il legno in tutte le sue forme e ha realizzato diversi sistemi di risparmio energetico e bioedilizia nella propria casa. Oggi propone ai suoi attenti clienti soluzioni ideali vivere la casa in naturale e senza sprechi di energia e denaro. È un esperto certificato da CasaClima J (Bolzano). Riceve nel suo studio a Cesena (FC). Per informazioni e consulenze: [email protected] Cell. 339 5733261

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: