Crea sito

Case in legno: una crescita esponenziale

casa in legno sostenibileÈ sempre più in crescita il mercato a livello nazionale delle Case in Legno

Secondo una ricerca sull’edilizia in legno condotta da FEDERLEGNO, l’edilizia in legno italiana risulta al quarto posto a livello europeo con una quota di mercato pari al (8,4%), rimanendo dietro solo a mercati consolidati come quello della Germania (25,4%), del Regno Unito (19,2%) e della Svezia (15,6%).

Quando si parla di case in legno, alcune persone sono portate a pensare ad edifici poco solidi, destinati ad una vita breve perché scarsamente resistenti agli agenti atmosferici, ai terremoti, al fuoco e alle muffe. Fortunatamente, la percezione verso questa tipologia costruttiva sta cambiando e l’edilizia del legno sta registrando una crescita costante tanto che le abitazioni in legno risultano essere ecologiche, confortevoli, durature, sicure simicamente, efficienti energeticamente e pertanto in grado di assicurare significativi vantaggi economici.


Perché la casa del futuro sarà in legno?

Case ed edifici multipiano in legno stanno guadagnando sempre maggior rilievo, proponendosi come valida alternativa ai sistemi costruttivi ‘tradizionali’. Va dato atto alle imprese del settore di aver saputo cogliere i cambiamenti avvenuti nella società negli ultimi anni, mostrando un’attenzione particolare verso le tematiche ambientali e del risparmio energetico.

Ecco quali sono le caratteristiche che rendono una casa in legno così competitiva:

Durevolezza nel tempo. E’ importante procedere a una progettazione accurata e a una posa in opera realizzata ad hoc affinché un edificio in legno, al contrario di ciò che siamo portati a pensare, possa durare molto a lungo. In alcuni paesi del nord Europa, per esempio, è possibile incontrare edifici in legno con oltre un secolo di vita.

Sicurezza della struttura. Il legno è un eccellente materiale da costruzione con un elevato rapporto resistenza-peso che consente la realizzazione di strutture leggere, con sistemi di connessione duttili e particolarmente resistenti alle scosse telluriche.
Le case in legno sono edifici dotati di una struttura solida, e come nel caso delle costruzioni tradizionali sono dotate di fondamenta in cemento armato ma meno profonde per via della leggerezza della struttura lignea.

• Durante i terremoti, la leggerezza e l’elasticità della casa in legno permettono di assorbire meglio le scosse limitando i danni alla struttura ed evitando il collasso.

• Resistenza al fuoco. Spesso si pensa, erroneamente, che le case in legno siano più vulnerabili in caso di incendio. In realtà, il legno è un materiale che, in caso d’incendio, brucia molto lentamente e mantiene inalterate le proprie caratteristiche strutturali per molto tempo e ad alte temperature.

Libertà nella progettazione e velocità di costruzione. E’ possibile sbizzarrirsi realizzando progetti originali frutto d’idee creative. In una costruzione in legno, inoltre, si riducono i tempi di costruzione, montaggio e consegna perché le pareti sono composte da pannelli isolati prefabbricati e la casa è costruita a secco.

• Un altro aspetto importante è quello legato al miglioramento della qualità dell’aria. Il legno ha un ottimo comportamento termo igrometrico, ciò significa che regola la percentuale di umidità presente nell’ambiente assorbendola quando è in eccesso e rilasciandola quando l’aria diventa troppo secca. Questo comportamento intrinseco evita la formazione di muffa e permette di mantenere all’interno dell’ambiente domestico un clima salubre con aria pulita.

Basso consumo energetico. L’involucro edilizio non presenta fessure, buchi o altri elementi che possono costituire causa di spifferi d’aria e perdite di calore, esso è chiuso ermeticamente.
E’ consigliato però, garantire il ricambio dell’aria e il dissipamento dell’anidride carbonica attraverso un impianto di ventilazione automatizzata con recuperatore di calore (VMC).

Il legno ha molte grandi proprietà, è un materiale ecologico e naturale ed è un grande isolante. Una costruzione in legno rappresenta il modo migliore per salvaguardare l’ambente poiché il suo utilizzo ha un impatto ambientale minimo. Con questo materiale naturale si può creare un ambiente domestico ben isolato che permetta di risparmiare nelle spese di riscaldamento e raffrescamento, riducendo i costi e le emissioni di anidride carbonica.

Luigi Foschi
Eco-geometra, Progettista di Case in Legno
Designer d’interni, Esperto CasaClima
Per informazioni e Consulenze Tel. 3395733261
Mail: [email protected]


– – – – – – – – – – – –

facebookSeguimi su Facebook 


– – – – – – – – – – – –

 Consigli di lettura per approfondire l’argomento:

Architettura Sostenibile - Libro
Vivere in una Casa Naturale

Voto medio su 2 recensioni: Buono

Rifare Casa - Costruire e Ristrutturare Ecologicamente - Libro
Case Ecologiche
La Casa Ecologica - Libro
La Casa Ecologica
ABC dell'Ecologia
Ecologia Profonda
Laboratorio Ecologia - Libro
Ecologia del Risparmio - Libro

Voto medio su 2 recensioni: Buono

Io lo Faccio da Me - Manuale di Ecologia Domestica - Libro

Pubblicato da Luigi Foschi

Eco-geometra e arredatore d’interni, appassionato di bioedilizia e costruzioni a impatto zero, da circa 15 anni lavora nel settore dell’edilizia. Ama il legno in tutte le sue forme e ha realizzato diversi sistemi di risparmio energetico e bioedilizia nella propria casa. Oggi propone ai suoi attenti clienti soluzioni ideali vivere la casa in naturale e senza sprechi di energia e denaro. È un esperto certificato da CasaClima J (Bolzano). Riceve nel suo studio a Cesena (FC). Per informazioni e consulenze: [email protected] Cell. 339 5733261

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: